Musiche per l'immagine e la danza

Da vari anni collaboro con Elisabetta Vittoni, performer di danza contemporanea e danza "creativa". La sua abilità ad integrare il movimento all'interno della struttura musicale è notevole....una capacità che ne fa una delle proposte più interessanti del panorama internazionale della danza.

Sito ufficiale di Elisabetta Vittoni

Remove control

Remove Control

La Spezia - Tokyo - 2004

Re Awake-me

In the shadow

La Spezia - 2013

Minimale

Minimale

Shadow
Mahatma

Re - Wake me

Mahatma

Con Luigi Monardo Faccini, il regista di "Inganni" - "Nella città perduta di Sarzana" - "Giamaica", e sua moglie Marina Piperno, collaboro da tanti anni. Un rapporto di amicizia e professionale che ha arricchito tantissimo la mia esperienza musicale......per loro ho scritto colonne sonore per documentari e docu/film....tutti improntati ad un rigoroso impegno culturale e civico........

Sito ufficiale Faccini - Piperno

"Nella carne di un nome" è un documentario  del 2008 dedicato all'artista Mauro Manfredi

Nella carne di un nome
00:00 / 00:00

Mauro Manfredi - Notizie

Marcia per la morte di Jacobs - mp3.mp3

"Rudolf Jacobs - l'uomo che nacque morendo" è un docu/film di Luigi Faccini dedicato all'ufficiale tedesco che si unì alle formazioni partigiane, morendo durante un'assalto....

E' stato presentato alla 68a Biennale del Cinema di Venezia nel 2011.

Rudolf Jacobs - Notizie

Mistero

Scarica "Mistero" in PDF

"Storia di una donna amata...." - Notizie

Sguardi
00:00 / 00:00

"Sguardi", del 2000, è un documentario dedicato al collezionista di opere d'arte Emilio Bertonati

"Sguardi" - Notizie

S. Rocco
Un angelo di nome Willy

".....un excursus nel passato ammirevole e generoso della città di Lerici....

Libri di pietra.... - Notizie

Parole in gioco

"Parole in gioco" - Notizie

Don Andrea Gallo risponde ad alcune domande di Luigi M. Faccini in occasione del 40° anniversario della Comunità di San Benedetto al Porto di Genova.

Il prete genovese lancia la sua sfida teologica ristabilendo la priorità del Vangelo ed esorta la Chiesa ad incrociare la strada degli "ultimi". Critica lo strapotere del denaro e il suo uso caritativo, assistenziale. Condanna l'accumulazione capitalistica e in un governo da lui condotto, come Luigi Faccini lo esorta ad immaginare, non prenderebbe mai un uomo come Marchionne quale ministro dell'economia. Un ritratto che rivela tutta la severità costruttiva di Andrea.

Regia: Luigi M. Faccini. Montaggio: Sara Bonatti. 

Immagini e suono: Luigi M. Faccini. 
Musica: Oliviero Lacagnina.

Era il 1933, quando già Hitler stava al potere. Ma qui non pare che loro ne vogliano tenere conto, perchè sono tutti molto ben vestiti, gente che emana sicurezza. Forse facevano finta che nessuna tempesta si avvicinasse. Era un matrimonio.

Regia: Luigi M. Faccini. Montaggio: Sara Bonatti. 

Immagini e suono: Luigi M. Faccini. 

Musica: Oliviero Lacagnina.

Regia: Luigi M. Faccini. Montaggio: Sara Bonatti. 

Immagini e suono: Luigi M. Faccini. 

Musica: Oliviero Lacagnina.

"...il film ha per titolo Diaspora, ogni fine è un inizio. Collegando i frammenti parentali dentro l’affresco che via via prendeva forma sappiamo di aver tessuto qualcosa che salva non solo un prezioso passato famigliare, ma, soprattutto, la strenua volontà ebraica di non soccombere. Una ricerca che diventa saga ed epopea della dispersione causata dalle leggi razziali del 1938. Un film che non ha eguali in Europa, lungo quattro ore e quaranta minuti, diviso in sei capitoli: Ottanta anni dopo; Stati Uniti d’America, land of opportunities; Noi qui, prima di Giulio Cesare; Il deserto che fiorisce; Quando Ari Lev Fornari incontrò Simone Piperno; Ogni fine è un inizio...."

Diaspora
00:00 / 03:04

© 2023 by Classical Musician. All rights reserved.

  • w-facebook
  • w-tbird
  • w-youtube